Accrediti iDEAL e SEPA con Saferpay


Accrediti iDEAL e SEPA con Saferpay

Gli accrediti sono ora possibili anche per i pagamenti iDEAL e SEPA

Premessa

Alcune modalità di pagamento, che si appoggiano a conti bancari, non consentono gli accrediti: per accreditare o rimborsare una somma ai clienti, gli esercenti devono quindi effettuare manualmente un bonifico bancario. Questo problema è noto già da tempo e riguarda anche metodi di pagamento molto diffusi come iDEAL, l’addebito diretto SEPA (InterCard ELV) e bonifico SOFORT. Per semplificare la vita ai nostri esercenti, abbiamo messo a punto una nuova soluzione che funziona per tutti i pagamenti legati a un conto bancario ed è a disposizione di tutti i nostri clienti (con o senza opzione di riscossione “SIX Payment Services Collecting”).

La nostra soluzione

Per motivi tecnici alcuni metodi di pagamento, quali ad esempio iDEAL, non offrono la possibilità di effettuare accrediti. Il nuovo Payment Initiation Service Provider Standard (PISP) PSD2, che consente pagamenti SEPA senza ulteriori contratti, non sarà disponibile in tempi prevedibilmente brevi. Abbiamo analizzato con cura le poche ulteriori possibilità di esecuzione di un pagamento SEPA: una delle opzioni consisteva in una soluzione che, oltre a non funzionare per tutti i clienti, avrebbe richiesto contratti addizionali. L’alternativa era invece una soluzione utilizzabile da tutti i clienti e che non richiede ulteriore documentazione, bensì l’effettuazione di alcune operazioni manuali. Per semplificare l’esecuzione di accrediti al più elevato numero possibile di clienti, abbiamo quindi scelto la seconda soluzione che prevede la gestione manuale del flusso di denaro nel sistema di e-banking dell’esercente.

Prima di cominciare

Abbiamo effettuato test di ampia portata per garantire la migliore compatibilità possibile e il perfetto funzionamento della nuova soluzione. Nonostante ciò vi consigliamo un breve test per essere sicuri che il nuovo servizio sia compatibile con la vostra banca:

  1. Nelle Impostazioni attivare “Accrediti SEPA manuali”.
  2. Effettuare un accredito di prova.
  3. Provare a caricare il file nel proprio e-banking e ad eseguire il pagamento.

Se questo test funziona, lasciare attiva l’impostazione. Se invece l’accredito di prova dovesse inaspettatamente fallire, disattivate l’impostazione e inviateci una breve descrizione del problema: potremo così analizzarlo rapidamente.

Punto per punto

1. Attivazione di accrediti iDEAL

Per attivare gli accrediti iDEAL, accedere a “Il mio Saferpay” (Backoffice Saferpay) e poi selezionare “Impostazioni” (A) > “Elaborazione” (B).

Per attivare la funzione cliccare su “Accrediti SEPA manuali” (C). Compariranno tre campi di testo vuoti (D):

Inserire in tali campi le informazioni relative al proprio conto aziendale (D). Questo conto sarà addebitato quando verranno effettuati accrediti iDEAL o altri accrediti SEPA. Per confermare le impostazioni e le coordinate bancarie, cliccare infine su “Salvare” (E).

2. Esecuzione di un accredito iDEAL

L’accredito iDEAL può essere effettuato sia manualmente nel Backoffice Saferpay, sia in automatico tramite l’interfaccia Saferpay JSON API.

Backoffice Saferpay
Entrare in “Transazioni” > “Giornale” e cliccare sui “Dettagli” della transazione che si desidera accreditare.  Nella visualizzazione dettagliata del Giornale cliccare su “Accredito”:

Si aprirà una finestra in cui sarà possibile controllare ed eventualmente modificare i dati. Per effettuare l’accredito cliccare su “Esegui”.

Importante
A questo punto l’accredito è salvato in Saferpay ma il flusso di denaro non ha ancora avuto luogo. Affinché l’importo sia accreditato al cliente, è necessario eseguire i punti 3 e 4 descritti di seguito.

API Saferpay JSON
La nostra API consente di accreditare automaticamente le transazioni iDEAL selezionando POST: /Payment/v1/Transaction/Refund. Per ulteriori informazioni consultare la nostra Specifica API. Il vostro software provider o esperto di sistema vi potranno aiutare in caso di necessità.

 

3. Esportazione accrediti iDEAL

Nel Backoffice Saferpay selezionare “Transazioni” > “Esportazione accrediti”:

Appariranno tutti gli accrediti iDEAL e gli altri accrediti SEPA salvati al punto 2.

Se si desidera esportare tutti gli accrediti salvati, cliccare su “Esporta tutti i nuovi accrediti”.

Se invece si desidera esportare soltanto determinati accrediti, selezionare l’accredito o gli accrediti in questione spuntandoli nella parte sinistra della tabella e poi cliccare su “Esporta gli accrediti selezionati”.

A questo punto vi verrà chiesto di salvare un file XML denominato in base allo schema “ManualBankRefund-yyyy-mm-dd-hh-mm-ss.xml”. Questo file contiene gli accrediti e le informazioni del conto di addebito specificato al punto 1 ed è creato conformemente alle disposizioni della norma ISO 20022 pain.001.001.03 sull’esportazione di accrediti SEPA.

 

4. Caricamento ed esecuzione degli accrediti in e-banking

Come ultima operazione, accedere al proprio sistema di e-banking e caricare il file XML creato al punto 3. A seconda del sistema di e-banking, per eseguire l’accredito sarà eventualmente necessario abilitare il file.

Importante
Caricando e abilitando il file XML nel sistema di e-banking si attiva il flusso monetario: l’importo viene addebitato sul vostro conto e accreditato su quello del vostro cliente.